Articoli marcati con tag ‘Auditel’

Lo show è stato un flop

mercoledì, 16 settembre 2009

Ieri sera sono stato costretto, per motivi di lavoro, a seguire Porta a Porta. E’ stata dura. Due ore e 34 minuti di one man show, di fatto senza contraddittorio, con un Berlusconi spesso aggressivo e talvolta insultante. Al termine della fatica mi sono chiesto quanti italiani avessero fatto lo stesso e quanti invece, liberi dal mio dovere d’ufficio, avessero preferito cambiare canale.

La risposta dell’Auditel è arrivata stamattina. Il programma è stato visto da poco più di tre milioni di persone per uno share del 13,4%. Neanche un decimo di quel “68,4% di italiani che hanno fiducuia e ammirazione per me”, a sentire il Premier (mi raccomando il virgola 4). Comunque molto poche, per una prima serata su Rai Uno che normalmente supera i 5 milioni e il 20% di share. Andando a guardare gli ascolti minuto per minuto, si vede che dopo un picco iniziale di oltre 4,5 milioni (alle 21.28) il pubblico si è via via allontanato fino a dimezzarsi.

Insomma, dopo tanta fatica per lasciare libero lo schermo allo show del premier, lo show è stato un flop. Un flop che non ha giustificazioni “tecniche”. Non è stata colpa del calcio, visto che la partita su Sky ha avuto solo 635mila telespettatori. Tantomeno si può dar la colpa all’attualità in prima serata, visto che di norma, i programmi di attualità in prima serata superano gli ascolti della rete (mi riferisco a Anno Zero e Ballarò).

Forse la verità è più semplice: una parte del pubblico di Rai Uno ha scelto consapevolmente di cambiare canale, anche per reazione alla scelta di costruire uno show celebrativo usando come palcoscenico il dramma del terremoto.